Ravioli con gamberi e Speck

Lo speck Alto Adige IGP
incontra il pesce e i frutti di mare

Portata: primo piatto
Stile: moderno
Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 60 min. + 30 min.
Una ricetta di: Consorzio Tutela Speck Alto Adige

     

Stampa  
  Ravioli con gamberi e Speck



Per la pasta:
85 g di farina 
75 g di semola di grano duro 
½ cucchiaio d’olio 
¼ cucchiaino di sale 
75 ml d’acqua fredda
un pò di barba di finocchio
Per il ripieno:
3 gamberi giganti
50 g di ricotta 
½ cipollotto tagliato fine
un pò di scorza di limone grattugiata 
sale
pepe bianco
Per il contorno:
½ grumolo di finocchio
50 g di pomodori datterino
25 g di kumquat 
½ cucchiaio di burro
Per la salsa:
50 ml di panna
25 ml d’acqua 
½ cl di Pastis 
sale
pepe nero appena macinato
Altri ingredienti:
50 g di Speck Alto Adige IGP
1 cucchiaio di semi di finocchio 
½ bianco d’uovo
burro per friggere
barba di finocchio per guarnire
Per la pasta:
170 g di farina 
150 g di semola di grano duro 
1 cucchiaio d’olio 
½ cucchiaino di sale 
150 ml d’acqua fredda
un pò di barba di finocchio
Per il ripieno:
6 gamberi giganti 
100 g di ricotta 
1 cipollotto tagliato fine
un pò di scorza di limone grattugiata 
sale
pepe bianco
Per il contorno:
1 grumolo di finocchio 
100 g di pomodori datterino
50 g di kumquat 
1 cucchiaio di burro
Per la salsa:
100 ml di panna
50 ml d’acqua 
1 cl di Pastis 
sale
pepe nero appena macinato
Altri ingredienti:
100 g di Speck Alto Adige IGP
2 cucchiai di semi di finocchio 
½ bianco d’uovo
burro per friggere
barba di finocchio per guarnire
Per la pasta:
340 g di farina 
300 g di semola di grano duro
2 cucchiai d’olio 
1 cucchiaino di sale 
300 ml d’acqua fredda
un pò di barba di finocchio
Per il ripieno:
12 gamberi giganti 
200 g di ricotta
2 cipollotti tagliati fine
un pò di scorza di limone grattugiata 
sale
pepe bianco
Per il contorno:
2 grumoli di finocchio 
200 g di pomodori datterino 
100 g di kumquat
2 cucchiai di burro
Per la salsa:
200 ml di panna 
100 ml d’acqua
2 cl di Pastis 
sale
pepe nero appena macinato
Altri ingredienti:
200 g di Speck Alto Adige IGP
4 cucchiai di semi di finocchio 
1 bianco d’uovo
burro per friggere
barba di finocchio per guarnire
 

Preparazione

Per i ravioli mescolare in una terrina la farina, la semola di grano duro e il sale. Aggiungere l’olio e l’acqua e miscelare bene con la farina. Impastare con le mani fino ad ottenere una pasta elastica. Se la pasta dovesse risultare troppo dura o troppo morbida, aggiungere ancora un pò d’acqua o di farina. Avvolgere la pasta nella pellicola trasparente e lasciare riposare per ca. 30 minuti a temperatura ambiente. Infine stendere in uno strato sottile con le mani o con una macchina per pasta, inserendo la barba di finocchio. Per il contorno pulire il grumolo di finocchio e tagliarlo a fettine per il lungo. Tagliare a fette oblique i pomodori e i kumquat. Arrostire delicatamente in sequenza nel burro, insaporire con il sale, togliere dalla padella e mettere in caldo. Per il ripieno sgusciare i gamberetti giganti e rimuoverne le interiora. Mettere da parte le teste e i carapaci e 4 gamberi. Tritare finemente i due gamberi rimasti e mescolare con la ricotta, le cipolline, la scorza di limone, pepe bianco e il sale. Tagliare 4 fette di Speck Alto Adige e tagliare a dadini il resto. Porre le fette di Speck tra due fogli di carta oleata e arrostire in una padella. Appesantire con una padella, in modo che le fette non si arrotolino. Sgrassare su carta da cucina. Rosolare lo Speck tagliato a dadini e disporlo sulla carta da cucina. Dorare i semi di finocchi nel burro. Togliere dalla padella e adagiarli sulla carta da cucina. Srotolare la pasta in una lunga striscia e, con un cucchiaio, disporvi sopra un pò di ripieno a distanze regolari. Distribuire sul ripieno lo Speck tritato rosolato. Cospargere gli spazi vuoti della pasta con albume e adagiare sopra il primo strato una seconda striscia di pasta. Pigiare bene gli spazi vuoti e ritagliare i ravioli con uno stampino o con una rotella. Cuocere in acqua salata. Fare saltare le teste e i carapaci dei gamberi nella padella in cui sono state rosolate le verdure. Aggiungere il resto del finocchio, dei pomodori e dei kumquat e cuocere per ca. 3 minuti. Innaffiare con il Pastis e coprire con l’acqua e la panna. Salare e pepare bene. Passare con un setaccio a trama fine e cuocere finché non si raddensa. Tagliare fino a metà i 4 gamberi (taglio a libro), rosolare delicatamente nel burro e salare. Versare la salsa sul piatto formando delle strisce e disporvi sopra le fettine di finocchio arrostite. Adagiare i ravioli sopra il finocchio e cospargere con il resto dello Speck a dadini e i semi di finocchio. Guarnire coi gamberi arrostiti, i pomodori, i kumquat, le chips di Speck e la barba di finocchio.

I ravioli sono cotti quando salgono alla superficie della pentola.

 

Oppure provare qualcosa di nuovo?

Altre ricette a base di speck …

Insalata di asparagi con carpaccio di Speck

Asparagi con speck

Eccovi una ricetta per gli amanti degli asparagi e tutti gli aspiranti tali.

Spaghetti alla chitarra con Speck e pane di segale croccante

Spaghetti con speck

Molto più di una semplice ricetta a base di pasta: invece della solita salsa al pomodoro, perché non provare una crema al pane di segale croccante?

Risotto d'orzo con speck, mele e formaggio

Risotto d'orzo con speck, mele e formaggio

Così semplice, così delizioso: con mele, speck e formaggio date un po’ di brio al vostro risotto, con un certo non so che.

Insalata di rucola, mela Granny Smith, Speck Alto Adige

Insalata di rucola, mela granny smith, speck e parmigiano reggiano

Le spezie dello speck si uniscono all’acidità delle mele e all’insalata fresca creando una sinfonia per i sensi.

Maccheroni con Speck Alto Adige IGP, pomodorini e zucchine

Maccheroni con speck, pomodorini colorati e zucchine

La bella Italia nel piatto: colorati pomodorini, zucchine e speck. Un piatto leggero per tutti i giorni.

Sandwich con Speck Alto Adige, tacchino, lattuga e pomodoro

Open SLT con Speck, tacchino, lattuga e pomodoro

La cucina alpina incontra la leggerezza mediterranea – una pietanza armoniosa con verdure fresche, tacchino e Speck Alto Adige.

Patate ripiene di Speck

Patate ripiene con speck

Quando lo speck incontra le patate e viceversa. Un duo, un abbinamento perfetto. Si vede e si sente.

Pan perduto di Vinschgerlen con sgombri affumicati e Speck Alto Adige

Pan perduto con speck

Attenzione, libero sfogo alla creatività: pan perduto di pagnotte venostane con sgombri affumicati e ovviamente Speck Alto Adige.

Omelette del contadino allo Speck

Omelette del contadino con speck

Veloce e originale: l’omelette tradizionale con brio, grazie allo speck! Non ci credete? Non esiste! Provatela!

Mousse di mascarpone in mantello di Speck

Mousse di mascarpone con manto di speck

Speck e mascarpone? Ma stanno bene insieme? Eccome! Abbiate il coraggio di provare questa insolita creazione!