Girelle allo Speck Alto Adige IGP

 

Portata: antipasto
Stile: moderno
Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 60 min.
Una ricetta di: Stefano Cavada

     

Stampa  
  Girelle allo Speck Alto Adige IGP



per l’impasto

500 g farina di tipo 1
3,5 g lievito di birra disidratato o ½ cubetto di lievito di birra fresco
280 ml acqua
25 g olio extra vergine d’oliva
10 g sale fino

per il ripieno

150 g Speck Alto Adige IGP a cubetti
200 g mozzarella per pizza (a mattoncino) grattugiata
1 cucchiaio di erba cipollina fresca tritata
sale
pepe

 

 

Preparazione

Unire la farina, il lievito di birra disidratato (quello fresco andrà sciolto nell’acqua), l’acqua e l’olio nella ciotola di una planetaria.

Impastare con il gancio per 8 minuti, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Aggiungere il sale e impastare per un altro minuto finché quest’ultimo sarà incorporato.

Formare una palla con l’impasto, riporla in una ciotola leggermente oleata e coperta con della pellicola e far lievitare per 60 minuti in un posto tiepido.

Dividere l’impasto a metà e stenderlo, con un matterello, in due rettangoli della dimensione di 35 x 28 cm circa. Cospargere uniformemente i due rettangoli con la mozzarella grattugiata, lo speck a cubetti e l’erba cipollina tritata, lasciando un paio di centimetri liberi su uno dei due lati corti. Arrotolare l’impasto partendo dal lato corto con il ripieno e arrivare a quello che è stato lasciato libero. Inumidire quest’ultimo con poca acqua e sigillarlo sul rotolo. Ritagliare con un coltello seghettato per pane delle girelle dello spessore di 2 cm e adagiarle su una teglia rivestita con carta da forno.

Coprire le girelle con un canovaccio pulito e lasciarle lievitare in un posto tiepido per 60 minuti.

Spennellare le girelle in superficie con un po’ di acqua e cuocerle in forno preriscaldato statico a 200°C (180°C ventilato) per 18-20 minuti.

Lasciare intiepidire le girelle per alcuni minuti sulla teglia e poi trasferirle su una gratella.

 

 

Oppure provare qualcosa di nuovo?

Altre ricette a base di speck …

Crostatine salate con Speck Alto Adige IGP e caprino

Crostatine salate con Speck Alto Adige IGP e caprino

Queste eleganti crostatine daranno un tocco di classe al vostro menù.

Sandwich con Speck Alto Adige, tacchino, lattuga e pomodoro

Open SLT con Speck, tacchino, lattuga e pomodoro

La cucina alpina incontra la leggerezza mediterranea – una pietanza armoniosa con verdure fresche, tacchino e Speck Alto Adige.

Pasta con pesto di rucola e Speck Alto Adige IGP

Pasta con pesto di rucola e Speck Alto Adige IGP

Un tuffo nei freschi sapori estivi con questa ricetta semplice ma gustosa che si prepara in pochi passi.

Insalata di cappuccio con Speck Alto Adige IGP e Schüttelbrot

Krautsalat-in-the-jar: insalata di cavolo cappuccio bianco e rosso con speck e crostini di schüttelbrot

Per gli amanti dell’Alto Adige un’insalata servita nel vasetto!

Crêpes di radicchio con salsa allo Speck Alto Adige IGP

Crêpes con salsa allo speck

Finora avete sempre mangiato solo crêpes al cioccolato? È proprio arrivato il momento di provare questa prelibatezza ...

Lasagnette gratinate allo Speck Alto Adige e radicchio IGP

Lasagnette gratinate allo speck e radicchio

Il radicchio non è solo sano, ma accompagnato al vero Speck Alto Adige è un’autentica esperienza culinaria!

Ricetta Polenta con Speck Alto Adige e formaggio

Polenta con speck

Il gusto speziato e affumicato dello Speck Alto Adige si unisce alla migliore polenta italiana: una combinazione tradizionale e semplice, ma incredibilmente gustosa!

Focaccia allo Speck Alto Adige

Focaccia allo speck

Un antipasto italiano, perfetto per una festa, come piccolo spuntino o come antipasto. Godetevi la nostra focaccia allo Speck Alto Adige ...

Ricetta tortelli di patate con speck e pomodori

Tortellini di speck

La specialità della cucina italiana per una volta non dalla busta, ma fatti a mano. Gnam ... che profumino ...

Risotto con merluzzo e Speck Alto Adige IGP

Risotto con merluzzo e speck

Un classico della cucina italiana, rivisitato: risotto nero, merluzzo e chips di cotenna creano insieme un’esperienza culinaria del tutto nuova.