Crème brulée con salsa di prugne e speck Alto Adige IGP

 

Portata: primo piatto
Stile: moderno
Difficoltà: difficile
Tempo di preparazione: 60 min.
Una ricetta di: Klara & Ida

     

Stampa  
  Crème brulée con salsa di prugne e speck Alto Adige IGP



Per la crème brulée
250 ml di latte 
250 g di panna
1 baccello di vaniglia 
4 tuorli d'uovo 
90 g di zucchero bianco 

Per la salsa
440 g di prugne mature (in alternativa surgelate o in conserva)
1 cucchiaino raso di cannella
1 chiodo di garofano
60 g di Speck Alto Adige IGP
2 cucchiai di zucchero di canna fine

Inoltre:
4 pirottini per soufflé (9 cm Ø), menta per guarnire

 

Preparazione

Preriscaldare il forno ventilato a 180 °C. Mettere il latte e la panna in una casseruola e scaldare a fuoco basso. Tagliare il baccello di vaniglia per il lungo, raschiare i semi al suo interno, e aggiungere baccello e semi alla miscela di latte e panna e portare a ebollizione. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare per 15 minuti.

Mettere i tuorli e lo zucchero bianco in una terrina e mescolare con un cucchiaio, facendo attenzione a non farli diventare troppo spumosi. Versare la miscela di latte e panna nella ciotola con i tuorli e lo zucchero usando un setaccio. Continuare a mescolare finché lo zucchero si è sciolto.

Per rendere la miscela ancora più cremosa, consigliamo di versarla nei pirottini usando un setaccio. Disporre i pirottini su una teglia da forno dal bordo alto, riempirla a 2/3 di acqua e cuocere la crema a bagnomaria nel forno (sul ripiano centrale) per 45-60 minuti circa. Per evitare che la superficie diventi troppo scura, coprire gli stampi con un pezzo di alluminio. La crema è pronta quando si forma una crosta in superficie, mentre all’interno deve rimanere morbida. Far raffreddare la crema a temperatura ambiente per circa 1 ora e poi riporre in frigorifero.

Lavare le prugne, togliere i noccioli, tagliarle a pezzi non troppo piccoli (se usate le prugne surgelate, ricordatevi di toglierle dal freezer un po' prima). Mettere le prugne in una casseruola, aggiungere la cannella e i chiodi di garofano, coprire e far cuocere a fuoco medio per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. (Di solito le prugne si disfano molto rapidamente e rilasciano un po' di liquido. Altrimenti aggiungere un po' d'acqua). Togliere il chiodo di garofano.

Tagliare lo Speck Alto Adige IGP a fette sottili, metterle in padella, cospargerle di zucchero e farle andare per 5 minuti a fuoco medio, fino a quando non diventeranno croccanti e si formerà uno strato caramellato. Fare attenzione a non bruciarle. Aggiungere lo speck e la salsa di prugne alla crème brulée e servire.

 

Oppure provare qualcosa di nuovo?

Altre ricette a base di speck …

Petto di pollo ripieno e avvolto in Speck Alto Adige IGP

Gefüllte Hühnerbrust im Mantel aus Südtiroler Speck g.g.A.

Uno sfizioso secondo piatto dal successo assicurato. Petto di pollo avvolto in manto di Speck Alto Adige IGP con cuore di formaggio spalmabile.

Millefoglie di Speck Alto Adige

Millefoglie di speck

Una millefoglie un po’ diversa dal solito: non dolce, ma salata, gustosa, allo Speck Alto Adige! Una ricetta particolarmente leggera come antipasto.

Filetto di salmerino arrosto in mantello di Speck Alto Adige

Filetto di salmerino con manto di speck

Il filetto di salmerino può essere servito in diversi modi, ma l’avete mai provato avvolto in un manto di Speck Alto Adige?

Girelle allo Speck Alto Adige IGP

Girelle allo Speck Alto Adige IGP

Queste girelle di pasta lievitata ripiene di Speck Alto Adige IGP e mozzarella sono uno stuzzichino appetitoso, il fingerfood ideale per un piacevole aperitivo. 

Ricetta Gnocchi di patate in salsa di Speck Alto Adige

Gnocchi di patate allo speck

Pronti per un piatto di gnocchetti classici all’italiana? Non lasciatevi sfuggire una delle ricette più amate, con gnocchi di patate in salsa di Speck Alto Adige.

Speck Alto Adige IGP con rucola e Parmigiano Reggiano

Speck con rucola e parmigiano

Un antipasto leggero tutto da gustare: con questo antipasto guadagnerete sicuramente tantissimi punti tra i vostri ospiti!

Involtini di cavolo rosso e quinoa con speck Alto Adige

Involtini di cavolo rosso e quinoa con speck Alto Adige

Una ricetta tradizionale con un tocco di modernità. Quinoa granulosa, cavolo rosso dal sapore delicato e nel bel mezzo il nostro speck Alto Adige.

Bowl con avocado, petto di pollo, Speck Alto Adige IGP e quinoa

Bowl con avocado, petto di pollo alla griglia, pomodorini confit, speck croccante e quinoa

Avocado, carne di pollo e quinoa creano l’apporto energetico ideale e il pasto perfetto per sportivi e appassionati di fitness.

Ricetta Tagliatelle con Speck Alto Adige

Tagliatelle con speck

Godersi la pasta come se foste al ristorante? Niente di più semplice, direttamente a casa vostra!

Wafer con mousse di rafano e Speck Alto Adige IGP

Cialde con rafano e speck

Sì, avete letto bene: l’ingrediente principale in questa ricetta sono le tipiche cialde della vostra infanzia, ma con un qualcosa in più ...