Pane allo Speck Alto Adige IGP

 

Portata: antipasto
Stile: tradizionale
Difficoltà: facile 
Tempo di preparazione: 60 min.
Una ricetta di: Stefano Cavada

     

Stampa  
  Spätzle con Speck Alto Adige IGP e salsa al formaggi



Ingredienti per 1 pagnotta

500g farina di tipo 1

40g farina di segale

½ cucchiaino di lievito di birra disidratato (1,5 g) o 5 g di lievito di birra fresco

1 cucchiaino di rosmarino essiccato

½ cucchiaino di pepe nero macinato

350ml acqua

100ml vino bianco secco (in alternativa usare l’acqua)

150g Speck Alto Adige IGP, a piccoli cubetti

50g formaggio saporito, grattugiato (tipo Edam, Tilsiter o Groviera)

9g sale fino (1 cucchiaino colpo)

 

per terminare

un po’ di semola rimacinata di grano duro

 

 

Preparazione

In una ciotola capiente unire la farina di tipo 1 con la farina di segale, il lievito (se fresco andrà sciolto nell’acqua), il rosmarino e il pepe, mescolandoli fra loro. Aggiungere l’acqua insieme al vino bianco e mescolare finché la farina avrà assorbito tutta l’acqua. Coprire la ciotola e lasciare riposare per 10 minuti.

Aggiungere lo Speck Alto Adige IGP a cubetti, il formaggio saporito, il sale e impastare, anche con le mani fino a che saranno stati incorporati. Formare una palla con l’impasto e riporlo in una ciotola chiudendola con della pellicola o un piatto e lasciare lievitare a temperatura ambiente per almeno 12 ore (tutta una notte) fino a 24 ore. Consiglio di riporre la ciotola nel forno chiuso e spento (con luce spenta).

Ribaltare l’impasto su una spianatoia spolverizzata con la semola rimacinata. Appiattire leggermente l’impasto in un disco e ripiegare a portafoglio verso il centro l’impasto per due volte, in modo da ottenere una palla. Riporre l’impasto in un cestino per la lievitazione (banneton) o su una teglia rivestita con la carta da forno. Coprire con un canovaccio pulito e lasciare lievitare in un posto tiepido per 2 ore. Se è stato fatto lievitare nel banneton, terminata la lievitazione ribaltare l’impasto su una teglia rivestita con la carta da forno. Spolverizzare il pane in superficie con un po’ di semola rimacinata e praticare delle incisioni incrociate a scacchiera con una lametta o un coltello ben affilato. Preriscaldare il forno a 260°C in modalità statica, gettare alcuni cubetti di ghiaccio sul fondo del forno (o impostare qualche getto di vapore) e infornare il pane. Abbassare immediatamente la temperatura a 230°C e cuocere per 35 minuti.

Estrarre il pane dal forno e lasciarlo raffreddare per 10 minuti sulla teglia, poi completamente su una gratella.

Conservare in un sacchetto di carta.

 

 

Oppure provare qualcosa di nuovo?

Altre ricette a base di speck …

Bowl con avocado, petto di pollo, Speck Alto Adige IGP e quinoa

Bowl con avocado, petto di pollo alla griglia, pomodorini confit, speck croccante e quinoa

Avocado, carne di pollo e quinoa creano l’apporto energetico ideale e il pasto perfetto per sportivi e appassionati di fitness.

Pizza di patate con lo Speck Alto Adige IGP

Pizza di patate con speck

Per fare questa pizza, prima di tutto bisogna pelare le patate. Qui potrete scoprire cosa bisogna fare per preparare questa pasta della pizza a base di patate.

Cappuccio marinato con Speck Alto Adige IGP croccante

Cappuccio marinato con Speck croccante

La cucina casalinga reinterpretata: cavolo con Speck Alto Adige croccante e prezzemolo fresco danno vita ad un piatto che si ricorderà a lungo.

Schiacciata con Speck Alto Adige, brie, uva rossa e salvia croccante

Schiacciata con Speck, brie, uva rossa e salvia croccante

Un antipasto che stuzzica l’appetito: la farcitura a base di uva nera, brie, Speck Alto Adige e foglie di salvia rende questa focaccia irresistibile. 

Pancake di zucchine alle erbe aromatiche con Speck Alto Adige

Pancake di zucchine alle erbe aromatiche con Speck Alto Adige

Un dessert salato? Questi pancakes con Speck Alto Adige e zucchine vi stupiranno.

Ricetta Ravioli con Speck Alto Adige e gamberi

Ravioli con gamberi e speck

In questo caso i ravioli fungono da cupido tra gamberi e Speck Alto Adige: e funziona che è una meraviglia! Che sapore avrà questa accoppiata?

Patate ripiene di Speck Alto Adige IGP

Patate ripiene con speck

Quando lo Speck Alto Adige incontra le patate e viceversa. Un duo, un abbinamento perfetto. Si vede e si sente.

Tagliatelle con porro, Graukäse e Speck Alto Adige IGP

Tagliatelle al vino rosso con speck

Amiamo cucinare con il vino. A volte lo aggiungiamo anche al cibo. Abbinato poi con porri, formaggio grigio e Speck Alto Adige: una favola!

Salmone con melone e Speck Alto Adige IGP

Salmone con melone e speck

Spezie alpine e leggerezza mediterranea insieme in un unico piatto. Lo Speck Alto Adige come non lo avete mai mangiato ...

Pan perduto con sgombri affumicati e Speck Alto Adige

Pan perduto con speck

Attenzione, libero sfogo alla creatività: pan perduto di pagnotte venostane con sgombri affumicati e ovviamente Speck Alto Adige.