Risotto con merluzzo e Speck Alto Adige IGP

Un classico italiano, rivisitato

Portata: primo piatto
Stile: moderno
Difficoltà: media
Tempo di preparazione: 45 min.
Una ricetta di: Foodblogger

     

Stampa  
  Risotto mit Kabeljau und Speck



Per le chips di cotenna:
cotenna dello Speck Alto Adige IGP
250 ml di olio di girasole 
½ cucchiaio di sciroppo di punte di abete
Per il risotto:
un pò di olio d’oliva 
1 scalogno 
½ spicchio d’aglio
200 g di riso Venere (riso nero) 
1½ cucchiai di riso per risotti (es. Carnaroli o Arborio) 
¼ bicchiere di vino bianco
750 ml di brodo di pesce
2 cucchiai di burro 
30 g di parmigiano grattugiato 
sale e pepe appena macinato
Per il pesce:
2 filetti di sogliola (da 150 g ciascuno) 
sale e pepe
2 fette di Speck Alto Adige IGP, tagliate fine 
½ spicchio d’aglio 
1 cucchiaio di burro 
½ rametto di timo 
Altri ingredienti:
crescione alla rapa rossa 
germogli di cipolla 
sciroppo di punte di abete
Per le chips di cotenna:
cotenna dello Speck Alto Adige IGP
500 ml di olio di girasole 
1 cucchiaio di sciroppo di punte di abete
Per il risotto:
un pò di olio d’oliva
2 scalogni 
1 spicchio d’aglio 
400 g di riso Venere (riso nero) 
3 cucchiai di riso per risotti (es. Carnaroli o Arborio) 
½ bicchiere di vino bianco 
1½ l di brodo di pesce 
4 cucchiai di burro 
60 g di parmigiano grattugiato 
sale e pepe appena macinato
Per il pesce:
4 filetti di sogliola (da 150 g ciascuno) 
sale e pepe 
4 fette di Speck Alto Adige IGP, tagliate fine 
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di burro 
1 rametto di timo
Altri ingredienti:
crescione alla rapa rossa
germogli di cipolla
sciroppo di punte di abete
Per le chips di cotenna:
cotenna dello Speck Alto Adige IGP 
1 l di olio di girasole
2 cucchiai di sciroppo di punte di abete
Per il risotto:
un pò di olio d’oliva 
4 scalogni
2 spicchi d’aglio 
800 g di riso Venere (riso nero) 
6 cucchiai di riso per risotti (es. Carnaroli o Arborio) 
1 bicchiere di vino bianco 
3 l di brodo di pesce 
8 cucchiai di burro 
120 g di parmigiano grattugiato 
sale e pepe appena macinato
Per il pesce:
8 filetti di sogliola (da 150 g ciascuno) 
sale e pepe 
8 fette di Speck Alto Adige IGP, tagliate fine
2 spicchi d’aglio 
4 cucchiai di burro
2 rametti di timo
Altri ingredienti:
crescione alla rapa rossa
germogli di cipolla
sciroppo di punte di abete
 

Preparazione

Per le chips di cotenna tagliare le cotenne in 12 triangolini con un coltello affilato. Riscaldare l’olio in una pentola e friggervi le cotenne. Con una schiumarola sollevare delicatamente i triangolini di cotenna dall’olio e adagiarli sulla carta da cucina per eliminare il grasso. Cospargere di sciroppo di punte di abete e passare 5 minuti nel forno preriscaldato a 180° (ventilato). Mettere da parte le chips di cotenna caramellate. Per il risotto riscaldare in una pentola l’olio di oliva. Tagliare a tocchetti le cipolle e l’aglio e farli dorare. Aggiungere il riso Venere e fare rosolare per 2 minuti. Bagnare col vino bianco e fare evaporare mescolando continuamente. Aggiungere a poco a poco il brodo, in modo che il riso resti sempre coperto. Cuocere il riso continuando a mescolare finché non diventa cremoso. Aggiungere sale e pepe e mescolare il burro e il parmigiano. Salare e pepare il merluzzo. Rivestire morbidamente i filetti di merluzzo con le fettine di Speck Alto Adige IGP e rosolare per circa mezzo minuto per parte in una padella calda antiaderente. Schiacciare gli spicchi d’aglio e aggiungerli al pesce insieme al burro e al timo. Bagnare i filetti di pesce più volte con il burro fuso e finire di cuocere a fuoco medio per 1/2-1 minuto per parte. Versare il risotto in un piatto, adagiarvi sopra i filetti di merluzzo e guarnire con il crescione e i germogli di cipolla. Spennellare un pò di sciroppo di punte di abete a lato del piatto e disporvi sopra le chips di cotenna.

 

Oppure provare qualcosa di nuovo?

Altre ricette a base di speck …

Tagliere di Speck Alto Adige IGP

Tagliere di speck

Il tè sta all’Inghilterra, come il tagliere di Speck sta all’Alto Adige: un ospite sempre benvenuto per il tipico spuntino altoatesino o per la merenda tradizionale.

Melone alla griglia con speck Alto Adige IGP e pesto di rucola

Melone alla griglia con speck Alto Adige IGP e pesto di rucola

La conoscete già? La nostra alternativa fruttata alla griglia e il nostro consiglio per le calde giornate estive.

Omelette del contadino allo Speck Alto Adige IGP

Omelette del contadino con speck

Veloce e originale: l’omelette tradizionale con brio, grazie allo Speck Alto Adige! Non ci credete? Non esiste! Provatela!

Insalata di rucola, mela Granny Smith, Speck Alto Adige IGP

Insalata di rucola, mela granny smith, speck e parmigiano reggiano

Le spezie dello Speck Alto Adige si uniscono all’acidità delle mele e all’insalata fresca creando una sinfonia per i sensi.

Polenta con formaggio e Speck Alto Adige IGP

Polenta con speck

Il gusto speziato e affumicato dello Speck Alto Adige si unisce alla migliore polenta italiana: una combinazione tradizionale e semplice, ma incredibilmente gustosa!

Insalata di fichi con Speck Alto Adige IGP e formaggio

Insalata di fichi con speck, formaggio a pasta dura e glassa di aceto bal-samico

I fichi incontrano lo Speck – gli aromi della frutta e il sapore speziato dello Speck Alto Adige danno vita a un’insalata speciale. 

Grissini intrecciati con farina di farro e di noci e Speck Alto Adige

Grissini intrecciati con farina di farro e di noci e Speck Alto Adige

I classici grissini rivisitati: lasciatevi conquistare da queste trecce di grissini con noci e Speck Alto Adige .

Risotto al radicchio con Speck Alto Adige IGP e casatella

Risotto al radicchio con speck

Cucina mediterranea e alpina unite in un’unica ricetta: un risotto un po’ diverso dal solito!

Schiacciata con Speck Alto Adige, brie, uva rossa e salvia croccante

Schiacciata con Speck, brie, uva rossa e salvia croccante

Un antipasto che stuzzica l’appetito: la farcitura a base di uva nera, brie, Speck Alto Adige e foglie di salvia rende questa focaccia irresistibile. 

Gnocchetti ripieni con Speck Alto Adige IGP e patate

Gnocchetti con speck

Con questa ricetta prenderete tutti gli amanti della pasta per la gola: gli gnocchetti italiani si abbinano perfettamente con lo Speck Alto Adige e il formaggio di montagna.