02.07.2020Una buona fonte di nutrienti

Scopriamo i valori nutrizionali dello Speck Alto Adige IGP

Cosa rende unico lo Speck Alto Adige IGP? Sicuramente le sue particolari caratteristiche di gusto e quelle nutrizionali. Come confermato anche da un documento tecnico-scientifico elaborato da Nutrition Foundation of Italy, grazie alle sue caratteristiche nutrizionali, lo Speck Alto Adige IGP è un alimento ideale per essere inserito in una dieta bilanciata. Già 50 g di Speck Alto Adige IGP coprono una grossa quota del fabbisogno giornaliero di sostanze nutritive. Ma esattamente, da cosa è composto? Conosciamo meglio i suoi valori nutrizionali

100 grammi di Speck Alto Adige IGP contengono oltre il 30% di proteine. Nello specifico, si tratta di proteine definite “ad elevato valore biologico” poiché ricche di aminoacidi essenziali, utili ad esempio per la crescita staturale dei bambini e per lo sviluppo della muscolatura.

 

Lo Speck Alto Adige IGP  

 

Lo Speck Alto Adige IGP è anche una fonte di grassi buoni, che danno energia e facilitano l’assunzione delle vitamine liposolubili. Non mancano inoltre le vitamine del gruppo B, che rafforzano il corpo e donano vitalità e influiscono sul buon funzionamento del cuore e del sistema nervoso. L’elevata presenza di aminoacidi favorisce poi la formazione di anticorpi, contribuendo al rinforzo del sistema immunitario. E ulteriori sostanze nutritive come ferro, potassio, fosforo, zinco e sale fanno dello Speck Alto Adige uno straordinario fornitore di energia.

Buono e ideale per una dieta varia, lo Speck Alto Adige IGP si rivela essere un alimento ideale per la merenda dei bambini, per uno spuntino capace di donare energia e mettere in moto il corpo e per un’alimentazione sana e diversificata