de | en

SpeckAperitivo a maggio

Una serata ricca di atmosfera all’insegna dello Speck Alto Adige

Concludere la giornata con un aperitivo accompagnato da prelibati bocconcini allo speck – e partecipare allo stesso tempo a un gioco a premi. È quanto accade ogni giovedì di maggio in cinque locali dell’Alto Adige. Durante queste serate, a partire dalle ore 18, ha infatti luogo una gustosa presentazione di finger food chiamata SpeckAperitivo. Presso il Parkhotel Laurin e il Franzbar a Bolzano, al Lounge Bar Sketch a Merano, all’Alter Schlachthof di Bressanone e al Capuzina di Brunico, viene offerta l’occasione di sperimentare in prima persona tutta la versatilità dello Speck Alto Adige.

Nell’ambito di SpeckAperitivo ha luogo anche un piccolo gioco a premi. Per parteciparvi, gli amanti dello speck devono postare sulla pagina Facebook “Prodotti tipici dell’Alto Adige” o su Instagram “visitsouthtyrol” una loro foto in compagnia di amici con l’hashtag #meinspeck. Ogni giovedì, tra tutti i partecipanti verrà estratto un cesto regalo con Speck Alto Adige e altri prodotti di qualità. Alla fine di maggio, inoltre, saranno incoronati cinque fortunati vincitori: ciascuno dei cinque locali aderenti all’iniziativa mette in palio un’altra degustazione di speck e due giri di bevande a scelta per quattro persone.

I veri amanti del gusto non possono che apprezzare lo Speck Alto Adige, la cui preparazione in passato permetteva di conservare la carne tutto l’anno. All’insegna dell’antica regola “poco sale, poco fumo e tanta aria fresca”, lo speck combina da sempre due diversi metodi di conservazione: l’essiccazione all’aria, tipica dell’area mediterranea, e l’affumicatura, originaria dell’Europa settentrionale. La ricetta della miscela delle spezie, utilizzata ancora oggi, ha oltre cento anni e viene tramandata e raffinata di generazione in generazione. Lo Speck con il sigillo di qualità “Speck Alto Adige IGP” è tuttora prodotto secondo il metodo tradizionale e, grazie a rigorosi controlli, garantisce la massima qualità e l’eccellenza del gusto.

Regolamento concorso (PDF)